Nizza e un pensierino che si fa strada

La “gente” inizia a diventare sempre più nervosetta, da qualche anno in qua. In diverse parti del mondo. Per motivi differenti. Non saprei ben dire ma insomma qualcuno avverte che, oltre a Isis e terrorismo, e oltre a stragi di vario tipo, o forse proprio mettendo tutto insieme, è proprio in aumento una rabbia diffusa che sfocia sempre più spesso in follia (anche omicida)? 

Indirizzata male, chiaro. Ma il dato che siamo in un mondo sempre più pericoloso è inequivocabile. Non sarà che tira tira, stringi stringi, soffoca di qua e soffoca di là, quelli a cui si incastra una pallina nel cervello iniziano a diventare tanto numerosi da lasciare pensare che ormai cose come quelle di Nizza dobbiamo considerarle come periodiche ed endemiche di questo bel “migliore dei mondi possibili”?

(E non dite che è il caldo eh…)

Iscriviti alla mia mailing list personale. (No spam, No Ads. Promesso)

* campi richiesti