Tweet This

Milano e Massimo Fini sono sempre gli stessi

Intera giornata con Massimo Fini, a casa sua, per fare il punto della situazione e capire il da farsi per i prossimi mesi, per il ribelle e per il resto.

Tra le altre cose, tornando ipnotizzato in treno, la sera, penso che fortuna abitare a Roma, che è il caso di iniziare a pubblicare libri, e che chi blatera qualche supposizione generica, sulla falsa estraneità di Massimo dal circo mediatico - ovvero sulla sua vera o meno natura di ribelle - non ha capito un cazzo. Soprattutto non capisce cosa serve per entrare in quel circo, altrimenti capirebbe perché Massimo ne è fuori.

Ora due giorni di stop, che la settimana è stata davvero tremenda, senza un attimo di respiro. La prossima chiudo il prossimo numero del mensile. E faccio partire il resto. Diretta video in primis. Ma lunedì, non prima di lunedì, che adesso devo smaltire un po’ di libri accumulati sul tavolo n° 2.

Iscriviti alla mia mailing list personale. (No spam, No Ads. Promesso)

* campi richiesti