Tweet This

Pay per Premier

Il Milan perde e Sky deve costare di più. Per forza. Perdono anche i quotidiani nelle vendite ogni giorno figuriamoci se non perde Mediaset con le solite cariatidi in Tv.

Qualche modo, per rientrare, lo si doveva trovare.

Del resto che sarà mai per chi fattura milioni e milioni e può permettersi il lusso di pagare un canone maggiorato per vedere il canale del Gambero Rosso, o Albinoleffe-channel oppure Red Tv? Che si paghi, dunque. 

I giornalisti si stracciano le vesti per quanto sta accadendo a Sky e fanno endorsement contro il Cavaliere. Lui, per tutta risposta, minaccia: chi saranno i prossimi ad avere adeguamenti Iva visto che l’editoria paga solo il 4%?

A via Solferino tremano. E Tremonti e Sacconi non perdono un momento per gettare benzina sul fuoco. Anche Bill Gates, impietosito per le sorti del mondo (o delle sue aziende che non fatturano più tanto perché la gente non ha un dollaro da spendere?) ha detto che i ricchi devono pagare più tasse. E il nostro Premier, puntuale, conferma. Per lui i ricchi sono il ceto medio, quello che guarda Sky. Gli altri, quelli al di sotto, sono dei poveracci ai quali dare 40 euro al mese. Quelli al di sopra, viceversa, sono persone dell’altro mondo che mai e poi mai possono scendere a patti con il popolino. Tanto le tasse che gli si aumentano - vedi il caso di Murdoch - sempre in culo a chi andranno a finire?

Ma bisogna restare ottimisti, dice. Dunque, seguendo tutto alla lettera, comunico il mio Iban al Cavaliere, il quale ottimisticamente dovrebbe farmi un bel versamento: prometto che spenderò tutto, fino all’ultimo centesimo.

Eccolo: IT 7N 02853 003181 00000004793

(Pubbl. su Veleno Settimanale del 07/12/2008)

Iscriviti alla mia mailing list personale. (No spam, No Ads. Promesso)

* campi richiesti