La delusione più grande non è la caduta del Governo Prodi

Tra i tanti, tra le tante immagini e interviste di ieri, il pensiero più sconsolante che ho avuto è stato quello che mi è venuto in mente vedendo le varie trasmissioni serali di commento a quanto accaduto.

C’era questo e quel politico, chi della ex maggioranza chi della ex opposizione. C’erano facce meste e altre felici.

Le uniche veramente tristi, però, sono convinto siano state quelle dei telespettatori dall’altra parte del televisore quanto meno se gli è balenata in testa questa riflessione:

Chi sia sia, nel prossimo Governo, sempre di questi si tratta. E se sempre di questi si tratta, allora cosa è che cambierà? 

Iscriviti alla mia mailing list personale. (No spam, No Ads. Promesso)

* campi richiesti