Taccuino 05/06/2007

L'obiettivo dell'attrito tra Mosca e Washington è un accordo sui nuovi equilibri globali. Non altro. E mentre i due si dividono il mondo, il dato che emerge, unico che dovrebbe interessarci, è che l'Europa è destinata a rimanere subordinata.

Sono solo 146 su 457 i quartieri di Bahdad in cui le forze "alleate" riescono, a oggi, ad avere una materiale influenza in Iraq.  La capitale è sempre - e sempre di più - fuori controllo. Quanta altra disinformazione serve ancora per capire che si è sbagliato tutto lì?

Non c'è pace tra gli ulivi. Prodi non dice nulla di "Speciale". Governo sempre di più in caduta libera. E vero e proprio caso di accanimento terapeutico...

 

Iscriviti alla mia mailing list personale. (No spam, No Ads. Promesso)

* campi richiesti