Ciao

Questo è il mio sito personale

(ciò significa, in poche parole, che oltre agli articoli e ai libri e a tutto il resto, potresti trovarci anche cose che non c'entrano nulla. E che in fin dei conti sono il meglio)

Una certa idea di cultura e libri (ecco come si deve fare)

Questa la dichiarazione della libreria Bibli di Roma, in merito a quanto scritto sul Corriere giorni fa, sul rifiuto di questa libreria stessa di presentare un libro (si fa per dire) presso i propri spazi (così come Mondadori, ma per motivi diversi…)

Abbiamo letto con sorpresa sul Corriere della Sera del 28 novembre la dichiarazione della casa editrice Aliberti relativa al rifiuto della nostra libreria e di quella della Mondadori di presentare il libro Gradisca, presidente di Patrizia D’ Addario e Maddalena Tulanti. Siamo una libreria indipendente: da anni, ci sforziamo di contribuire alla promozione della cultura a Roma, pur tra mille difficoltà; per questo, ci sentiamo liberi di non ospitare libri che non rispondono alla nostra idea di cultura. Non conosciamo i motivi del rifiuto della Mondadori; i nostri sono questi.
Libreria Bibli Roma


Ecco, e così dovrebbe essere per tante altre cose. In teoria.

Iscriviti alla mia mailing list personale. (Cioè: no spam, no Ads. Insomma un contatto diretto vero)

* indicates required

Parigi grigia e affascinante

Dice che riparte. Dice. (Veleno Settimanale)