Ciao

Questo è il mio sito personale

(ciò significa, in poche parole, che oltre agli articoli e ai libri e a tutto il resto, potresti trovarci anche cose che non c'entrano nulla. E che in fin dei conti sono il meglio)

I quattro cantoni

Non sono solo i calciatori a stare nell’occhio del ciclone dei trasferimenti da una squadra all’altra. E non sono solo i politici a cambiare partito, destra o sinistra e colore di bandiera non appena si annunciano tornate elettorali. Non sono solo i soldi in nero a fare il giro dei conti correnti e non sono solo i manager e contrattare buoni uscita clamorosi da aziende che lasciano in altrettanto clamorose perdite né direttori di giornali a cambiare testata.

Non sono solo i dirigenti degli enti pubblici a diventare politici, poi scrittori, poi intellettuali e quindi nuovamente politici. E oltre al toto ministri di ogni tornata elettorale o crisi e verifica di governo, ora sono anche i magistrati a passare da una procura all’altra come fosse una squadra di calcio.

Siamo anche tutti noi a far girare un sacco di roba da uno all’altro mentre ci girano le palle. C’è chi gira la macchina usata, chi la moglie andata a male, chi un benzinaio con la migliore tariffa, chi un supermercato con l’offerta 5x2, chi intorno a casa tante volte per trovare parcheggio, chi su internet per vedere sempre più e saperne sempre meno, chi l’Iva. Tanto poi si sa che tra un giro e l’altro, il cetriolo sempre al legittimo proprietario torna.

Quattro persone sole non si muoveranno mai dal loro posto, salvo cambiare mano, fare come nei quattro cantoni e prendere la posizione dell’altro lasciando all’altro la propria divenuta temporaneamente libera.

Sono le quattro alte cariche dello Stato, che dopo il lodo Alfano, certamente non si muoveranno da lì per un bel pezzo. Almeno fino alla mummificazione.

Quattro assi auto-calatisi tra le mani, così, mente in Italia il gioco del poker on-line diventa legale con puntata massima imposta, i nostri capi preferiscono il più sano e redditizio rubamazzo da dividere in quattro.

Ma un mazzo così, prima o poi, glielo faremo.


(Pubbl. su Veleno Settimanale del 27/07/2008)

 

Iscriviti alla mia mailing list personale. (Cioè: no spam, no Ads. Insomma un contatto diretto vero)

* indicates required

Ipotesi di libertà (stiamo lavorando per questo)

Ronaldo è dimagrito. Possiamo partire.