Ciao

Questo è il mio sito personale

(ciò significa, in poche parole, che oltre agli articoli e ai libri e a tutto il resto, potresti trovarci anche cose che non c'entrano nulla. E che in fin dei conti sono il meglio)

Radicali liberi e altri rifiuti tossici

Che i Radicali liberi fossero dannosi lo si sapeva da un pezzo, loro che non sono attaccati né alle poltrone né ai finanziamenti pubblici ma proprio per poltrone e rimborsi elettorali rischiano di mandare in vacca il Waltrindustria; che gli antidepressivi con diritti scaduti per le cause farmaceutiche non funzionassero più proprio dal momento che non possono più rendere denaro lo si poteva immaginare, almeno a considerare dalla quantità di suicidi nel mondo sedicente libero, democratico, felice; che Giuliano Ferrara si fosse stufato di fare quello che fa e decidesse di rispolverare un impeto di anticonformismo lanciandosi come un Don Chisciotte qualsiasi (o Sancho Panza) contro il mulino a vento di turno in grado di rinvigorire una noiosa vita da embedded lo si poteva intuire; che Bertinotti sotto sotto avesse ancora la camicia rossa e la tolfa e desse fondo proprio oggi a tutti i soldi ricevuti in anni e anni di connivenza investendo come un imprenditore qualsiasi nel raddoppio e nel colore delle pagine del quotidiano del suo partito mentre il Manifesto piange miseria dalla caduta del Muro di Berlino a oggi anche; che Storace rispolverasse il fez, il saluto romano, e la fascisteria ma cedesse tutto il partito con un atto frocissimo nelle mani di colei che dice di non averla mai data per fare carriera ce lo aspettavamo un po’ meno; ma che Berlusconi diventasse il paladino a favore dei lavoratori, distruggesse cinquanta anni di convinzioni di liberismo sfrenato e dichiarasse di voler salvare Alitalia nel più sociale e antieconomico dei business model che neanche il Duce, non ce lo aspettavamo proprio.
A questo punto, come candidato bikini, è lecito aspettarsi Cimoli alla Presidenza del Consiglio?

(Pubbl. su Veleno Settimanale 09/03/2008)

Iscriviti alla mia mailing list personale. (Cioè: no spam, no Ads. Insomma un contatto diretto vero)

* indicates required

Il pollaio alle 8 e 1/2

Meno tasse sulla Salaria